Seleziona una pagina

Test sismici su tavola vibrante.

I test sismici su tavola vibrante sono il modo migliore per testare la resistenza degli edifici alle sollecitazioni sismiche. In laboratorio tutto questo è possibile grazie all’utilizzo di tavole vibranti che soggette a diversi input di forze simulano il movimento del terreno.

I primi impianti di questo tipo furono realizzati all’Università di Tokyo nel 1893. Si trattava ovviamente di tecnologie ben diverse da quelle attuali, erano infatti semplici rulli meccanici su cui veniva costruito il modello della struttura da testare.

Oggi i modelli da testare sono fissati su piattaforme capaci di avere fino a 6 gradi di libertà che vengono resi possibili da attuatori idraulici. In sostanza, sollecitando alla base la tavola vibrante consente di relazionare le caratteristiche dell’azione sismica alla base della struttura e le oscillazioni che genera su di essa in funzione delle sue caratteristiche.

Qual è l’obiettivo dei test sismici su tavola vibrante?

L’obiettivo delle prove su tavola vibrante è sottoporre il modello della struttura a sollecitazioni che riproducono il più realisticamente possibile un sisma e capire, quindi, come la struttura risponderebbe in caso di evento sismico reale.

Il test su tavola vibrante di ISAAC presso i laboratori EUCENTRE.

ISAAC svolgerà, entro inizio 2021 presso EUCENTRE, la prova sperimentale su tavola vibrante del sistema di controllo attivo della risposta sismica I-Pro 1. Il test sarà il compimento del progetto di ricerca e sviluppo del prodotto durato più di tre anni.

Sulla tavola, lunga 7 metri e larga 5,5 metri, saranno costruiti due edifici in cemento armato in scala reale, e il test si baserà sul confronto tra il comportamento strutturale delle due costruzioni, una delle quali verrà equipaggiata con I-Pro 1. La prova consentirà così di dimostrare l’effettivo funzionamento e i benefici apportati dall’adozione del sistema in condizioni reale.

SEI INTERESSATO AD AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI O VUOI ESSERE AGGIORNATO SUL PROGETTO?

Leggi il Comunicato Ufficiale e registrati alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sul progetto.

VUOI SEGUIRE LO STATO DI AVANZAMENTO DELLA ROADMAP CHE CI PORTERÀ AL COMPLETAMENTO DEL PROGETTO DI TEST?

Segui canali ufficiali di ISAAC: Facebook, LinkedIn, Youtube.

Articoli Correlati