Seleziona una pagina

Test hardware in the loop di ISAAC

Un test Hardware-In-The-Loop (HIL) è una simulazione in tempo reale che consente di testare codici, algoritmi, … così da verificare la presenza di condizioni anomale o errori che potrebbero verificarsi se il codice sviluppato non funzionasse secondo le specifiche prescritte.Il test HIL di ISAAC permetterà a tecnici ed ingegneri di aumentare la qualità e la sicurezza del sistema I-Pro 1 simulando le condizioni che si verificano sul tetto di un edificio in caso di terremoto. Con il test Hardware In The Loop, ISAAC è un grado di verificare in modo completo ed efficiente il controller embedded del sistema ISAAC Protection 1 (I-Pro 1) in un ambiente virtuale, prima di eseguire la diagnostica completa della tecnologia in condizioni reali (scopri di più sul test in Eucentre).
Il banco prova su cui verrà testato I-Pro 1, infatti, simula lo spostamento del tetto di un edificio (di cui si conosce il modello numerico) quando sottoposto a terremoto. Un attuatore idraulico, quindi, trasmetterà la forza alla tavola vibrante che costituisce il banco prova spostandola esattamente come le forze del terremoto sposterebbero l’ultimo piano dell’edificio, mentre entreranno in funzione gli algoritmi di controllo di I-Pro 1 che verranno così verificati.

Quali sono le caratteristiche della tavola vibrante utilizzata per il test HIL di ISAAC?

  • Area di ingombro: 7×2 [m].
  • Materiale: il materiale utilizzato per la carpenteria è S235.
  • Attuatore Idraulico: la tavola verrà movimentata tramite un attuatore idraulico da 250 [kN].
  • Guide Lineari: al fine di minimizzare gli attriti si sono utilizzate le guide lineari a ricircolo di sfere SHS45LC.
  • Capacità di lavoro: la tavola è capace di reggere carichi da 250 [kN] con spostamenti massimi di +/-10 [cm].
  • Normativa: al fine della realizzazione è stata seguita la normativa EUROCODICE 3.

Quando, e dove, verrà effettuato il test Hardware-In-The-Loop di ISAAC?

I test HIL del sistema I-Pro 1 verranno effettuati entro la fine del 2020 presso i laboratori del Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano.

Scopri di più sul test Hardware In The Loop in questo articolo.

Articoli Correlati