Seleziona una pagina

Il terremoto di Kern County del 1952

Lug 20, 2022

Il terremoto di Kern County del 1952, di magnitudo 7,3, colpì la California distruggendo interi edifici e provocando centinaia di feriti.

 

Il terremoto di Kern County del 1952

Il 21 luglio 1952 la San Joaquin Valley, California, fu colpita da un forte terremoto di magnitudo di 7,3. La scossa principale si verificò alle ore 4:52 locali, provocando 12 vittime e ferendo centinaia di persone. Il sisma del 1952 fu per l’epoca il più forte in California dopo il terremoto di San Francisco del 1906.

Il terremoto di Kern County del 1952 fu seguito da una serie di forti aftershocks in una estesa area a nord dell’epicentro iniziale. Il sisma principale di luglio ebbe infatti una sequenza di scosse di assestamento significativa che si ripeté in luglio e agosto con molti eventi di magnitudo 5, con intensità da V (moderata) a VII (molto forte). Sei di queste scosse di assestamento si verificarono il giorno del colpo principale, ma la scossa di assestamento più forte arrivò il 22 agosto come un evento 5.8 di magnitudo che provocò la morte di due persone e causò ulteriori $10 milioni di danni alle proprietà.

Terremoto di Kern County, 1952

 

Quali furono gli effetti e i danni del sisma di  Kern County del 1952?

Il terremoto di Kern County del 1952 ebbe gravi effetti sulle costruzioni e i suoi effetti furono ampiamente avvertiti in tutta la California centrale e meridionale.

La città di Tehachapi subì i maggiori danni e perdite di vite umane a causa del terremoto, anche se altre località della contea di Kern subirono danni significativi.

Danni seri, conseguenti ad un incendio ci furono all’impianto Paloma Gasoline. La loro causa principale fu la rottura di due sfere contenenti butano. La rottura dell’asta diagonale di rinforzo tra le colonne di supporto delle sfere permise alle colonne di ruotare. Si ruppero così le condutture e fuoriuscì il butano che prese fuoco e distrusse l’intero impianto. in questo terremoto, per la prima volta, si osservarono rotture delle guarnizioni nei tetti flottanti o rottura delle saldature tra tetto e mantello con conseguente uscita di liquido.

 

Terremoto di Kern County, 1952

 

La faglia di San Andreas

Il terremoto di Kern County del 1952 è stato provocato, come gli altri terremoti avvenuti in California, dal movimento della faglia di San Andreas. Quella di San Andreas è una faglia geologica all’incrocio tra le placche tettoniche del Pacifico e del Nord America, situata tra San Francisco e Los Angeles. Essa consiste in un sistema di faglie che si estende per circa 1.300 chilometri di lunghezza e 140 chilometri di larghezza ed è suddiviso in più segmenti di faglia che producono ogni anno circa duecento terremoti in California.

A seguito dell’evento sismico del 1952 fu condotta un’indagine sul campo lungo la zona di faglia con l’obiettivo di stimare l’accelerazione del suolo di picco dello shock sulla base di una valutazione visiva delle formazioni rocciose precarie e di altri indicatori. Furono rilevate anche le perturbazioni del terreno create dai terremoti, sia nella valle che nelle colline pedemontane, con spostamenti sia verticali che orizzontali presenti nell’area epicentrale. I forti record di movimento acquisiti dall’evento furono significativi.

 

 

Fonti:

Fonte 1                       Fonte 2 

Articoli Correlati